Google play rimuove 60 giochi dannosi
Google play rimuove 60 giochi dannosi

Google Play oggi si è visto costretto a rimuovere ben 60 giochi dallo Store a causa di un malware molto dannoso per i bambini. Non è la prima volta che lo Store si imbatte in situazioni simili, era già successo ad inizio anno.

I giochi rimossi erano soprattutto indirizzati ad un pubblico molto giovane, più precisamente ai bambini. Sono stati individuati da Check Point come applicazioni da non installare.

Google Play rimuove ben 60 giochi dal suo Store a causa di un malware

Durante la fase di gioco a causa di un malware spuntavano annunci pubblicitari pornografici e non solo. Infatti si potevano visualizzare anche falsi annunci di infezioni dello smartphone o tablet con all’interno dei presunti link che promettevano di salvare il dispositivo. Si tratta di un altro caso di phishing, ovvero una truffa.

In questo caso promettevano di salvare il dispositivo dall’infezione facendo sottoscrivere un abbonamento a servizi a pagamento. Molte di queste applicazioni erano molto note nello Store e contavano più di 1 milione di download. Un esempio è McQueen Car Racing Game, il gioco ispirato al film d’animazione per bambini Cars.

Google ha successivamente dichiarato di aver rimosso l’applicazione e di aver bannato l’account degli sviluppatori. Seguendo questo link potrete visualizzare tutte le applicazioni coinvolte. La nostra raccomandazione è quella di non lasciare mai da soli i bambini a giocare con applicazioni su smartphone e tablet. Non per un fatto di applicazioni, ma appunto per malware che potrebbero lanciare delle pubblicità che non sono adatte ad un pubblico di fascia così bassa.

Scopri anche alcuni trucchi Android per rintracciare uno smartphone spento