Google ha implementato un aggiornamento per le applicazioni di videochiamata e messaggistica. L’aggiornamento ha portato un aspetto aggiornato all’elenco dei contatti su Duo ed un divertente riarrangiamento dei Pixel. La caratteristica più importante che introduce questo aggiornamento è la possibilità di chiamare le persone che non hanno installato o registrato con questa App. Secondo un rapporto di AndroidPolice, sul display  del ricevente verrà visualizzata una chiamata in arrivo tramite App Google Duo. I riceventi potranno tranquillamente accettare, riagganciare, cambiare la fotocamera di visualizzazione o disattivare il microfono.

Google Duo introduce nuove interessanti funzionalità

 

Alla fine della chiamata, la persona riceverà una notifica che gli chiederà di scaricare l’app Duo se interessati. Tramite un pop-up sarà possibile contattare nuovamente l’altro utente. Tramite un suggerimento persistente lo smartphone vi ricorderà della possibilità di scaricare l’App. Questo avviene grazie alla funzione di visualizzazione delle anteprime dell’App sviluppata dal Google Play Services.

Questa funzione ha debuttato con Google Hello nel 2016. Google Hello supporta sempre l’App e la funzione di anteprima dei messaggi, inclusa la comunicazione bidirezionale e la finestra di messaggistica risultavano diverse da Hello. Con il recente aggiornamento, le funzioni e la grafica risultano essere molto simili. Tuttavia, non è ancora possibile scaricare e inviare i messaggi. L’aggiornamento, che consente alle persone di effettuare chiamate a coloro che non hanno installata l’App di Duo sul proprio dispositivo ha lo scopo di ridurre la richiesta di “nessuno dei miei amici usa Duo”. Non funzionerà, però, con tutti i vostri contatti ma solo su alcuni selezionati specificatamente.

Leggi anche:  Google Duo raggiunge la versione 26 e inizia i test sul codec video H.265