android iphoneAndroid è, ad oggi, il più diffuso sistema operativo in tutto il globo. Il numero di smartphone e tablet che hanno installato l’amato piccolo robottino verde è veramente elevato.

Sul Play Store è sempre possibile scaricare un numero veramente elevato di applicazioni, più o meno interessanti. Tra le tante, tuttavia, è necessario conoscere quali installare, ma sopratutto quali evitare assolutamente.

I rischi ed i problemi sono sempre dietro l’angolo, noi di TecnoAndroid conosciamo le grandi problematiche e, nella speranza di aiutarvi, vi indichiamo quali sono le applicazioni che è meglio non installare sul proprio smartphone.

App per pulire il sistema

Sul Play Store esistono innumerevoli software che vi promettono di cancellare i file inutili, liberare lo spazio e quant’altro (come ad esempio l’onnipresente Clean Master). Non mettiamo in dubbio che lo facciano davvero, ma sappiamo per esperienza che rallentano inutilmente il sistema.

App Antivirus

Un antivirus, per molti è considerato fondamentale sullo smartphone. Anche in questo caso si sbagliano, la miglior protezione siete voi stessi, continuate a leggere TecnoAndroid e scoprirete trucchi per non cadere in inganni e truffe.

App Torcia

Diverse applicazioni di questo tipo, da recenti indagini, si sono rivelate essere differenti rispetto alle aspettative. A quanto pare vi potrebbero spiare, attivare il microfono o la fotocamera. Cercate di evitarle, ogni smartphone Android ha preinstallato un tool di questo tipo, utilizzatelo all’occorrenza.

Facebook nella versione per Android

Una delle app più utilizzate al mondo, seconda solo a WhatsApp sarebbe anche da evitare. Il motivo è sempre lo stesso, consuma moltissima batteria.

Launcher per Android

Ultimi, ma non per importanza, sono i launcher per Android. Software molto carini per migliorare la grafica dello smartphone, ma vanno a rallentarlo e, soprattutto ad occupare inutilmente RAM e memoria interna.