WhatsApp: tutti i rischi che correte in merito alla vostra Privacy, state molto attenti

WhatsApp è l’applicazione più popolare in Italia e nel mondo per quanto concerne la messaggistica istantanea. Il consenso che si nasconde dietro la piattaforma è quasi unanime, nonostante all’interno del software vi siano anche funzioni alquanto divisive. Tra queste, non possiamo non menzionare i gruppi.

I gruppi della chat separano il grande pubblico: c’è chi li ama e c’è poi ovviamente anche chi li odia. Basta soltanto pensare che una fascia molto ampia di pubblico decide di disattivare completamente le notifiche relative alle chat di gruppo, silenziando questa o quella conversazione.

Le due nuove funzioni per i gruppi WhatsApp

La vita per coloro che non possono convivere con i gruppi potrebbe presto peggiorare, visto che sono in dirittura d’arrivo due funzioni molto discusse. Ve le presentiamo in questo prospetto:

  • Nuovi poteri agli amministratori. Coloro che creeranno gruppi su WhatsApp e amministrano la conversazione avranno un nuovo grande potere: quello di bloccare temporaneamente un membro del gruppo. Il blocco temporaneo impedirà al malcapitato di turno di partecipare alla chat per un tempo determinato che può andare dalle poche ore sino alle giornate intere.
  • Chiamate e videochiamate. La novità più ghiotta per i gruppi sarà rappresentata dall’introduzione delle chiamate e delle videochiamate. Queste saranno presentate con nuovi aggiornamenti e consentiranno a tutti i membri di una chat di prendere parte ad una conversazione voce. Ancora non sono chiare quali saranno le dinamiche della feature, ma sembra scontato che ad una telefonata di gruppo parteciperanno tutti gli utenti di una determinata chat.
Leggi anche:  "WhatsApp ritorna a pagamento": attenzione al messaggio truffa che circola in chat