È ormai da tempo che Amazon con il suo assistente virtuale, Alexa, e la moltitudine di dispositivi per la casa intelligente sta dominando questo tipo di mercato. Molte grandi compagnie hanno iniziato a sfidare il colosso delle e-commerce, tra cui, secondo alcune fonti, anche Facebook. Sembrerebbe infatti che il social network di Mark Zuckerberg abbia intenzione di iniziare a produrre dei dispositivi per contrastare gli Amazon Echo Show. Questi dispositivi dovrebbero chiamarsi Portal.

Sempre più possibilità di scelta

Questa notizia è trapelata proprio durante l’evento di Las Vegas che in questi giorni è diventata la piattaforma di lancio per una serie di altoparlanti intelligenti, TV futuristiche e altri dispositivi intelligenti.

Secondo le fonti, Portal, non sarà un altoparlante intelligente tradizionale. La notizia potrebbe non essere così strana dato che Facebook non ha un assistente virtuale a differenza di Amazon o Google. Questo non significa che la possibilità di controllare la nostra casa attraverso questo dispositivo non sia impossibile. Alcune compagnie infatti, come Netatmo, usano proprio Facebook Messenger per controllare i dispositivi intelligenti. È probabile, ma completamente basato su una speculazione, che Portal abbia alcune funzionalità da Home Hub.

Leggi anche:  Facebook, i propositi del nuovo anno del social network

Non ci sarebbe neanche da sorprendersi se lo schermo di questo dispositivo venisse utilizzato solo per attività social. Stiamo comunque parlando del più grande social network esistente.

Le poche informazioni suggeriscono che questo dispositivo vedrà la luce a maggio, ma con una pubblicazione più avanti nell’anno con un prezzo non esattamente appetibile, 500 dollari. A questo proposito il fondatore ha detto che non gli importa di generare profitti con questo dispositivo, ma solo di mettere in atto una “rivoluzione”. Allora perché non metterlo a di meno?