Google Lenovo Mirage Solo
Google e Lenovo hanno ufficializzato il nuovo Mirage Solo

Oggi durante il CES 2018, Google e Lenovo hanno presentato un nuovo headset standalone basato sulla piattaforma Daydream VR. Il nome ufficiale del prodotto è Lenovo Mirage Solo e si tratta di un dispositivo pensato per la Realtà Virtuale di nuova generazione.

Infatti combina in un unico dispositivo tutti i principali accessori garantendo così una semplicità assoluta. Essendo tutto integrato, non sarà più necessario dover ricorrere a cavetteria varia, utilizzare PC o smartphone. La piattaforma Daydream sarà disponibile in tutte le sue funzionalità, senza ulteriori necessità o accessori esterni.

Inoltre, per completare l’esperienza utente della Realtà Virtuale, Lenovo ha realizzato e lanciato la Mirage Camera, sempre pienamente compatibile con la tecnologia Daydream. Si tratta di una camera in grado di catturare video con un angolo di ripresa pari a 180 gradi e riprodurli sul Mirage Solo.

Entrambi questi prodotti, sottolineano la volontà di Lenovo di entrare di prepotenza in questo settore. Infatti semplificando la realtà virtuale, la si rende più appetibile per una fetta maggiore di utenti. Inoltre gli utenti Mirage Solo saranno i primi a sperimentare la piena potenzialità della tecnologia di tracciamento del movimento. Si tratta della funzionalità WorldSense prevista da Google nella piattaforma Daydream.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9, ecco le nuove informazioni sulla famiglia di prodotti

Lenovo Mirage Solo si basa su un System on a Chip Qualcomm Snapdragon 835 VR pensato proprio per offrire le massime prestazioni in ambito VR. Inoltre il supporto di 4GB di memoria RAM permetteranno di fruire dei contenuti senza problemi. Grande attenzione è stata posta sui display integrati che permettono di raggiungere i 110 gradi di angolo visivo. Al momento non sono stati comunicati ne il prezzo di lancio ne le tempistiche di commercializzazione.