Il Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas è in pieno svolgimento. Vivo ha appena presentato il primo smartphone al mondo con uno scanner di impronte digitali posto sotto al display. Vivo si è dichiarato il primo produttore al mondo a realizzare uno smartphone con questa tecnologia.

Lo scanner di impronte digitali è stato annunciato lo scorso mese e l’azienda partner produttrice sta lavorando per fornire il nuovo sensore ai “cinque migliori produttori di smartphone del mondo”. Lo sblocco è molto semplice, in quanto, appare un’impronta direttamente a display e per sbloccare basterà poggiare il dito in quella zona.

Vivo mette in mostra il nuovo sensore di sblocco posto sotto il display

Si tratta comunque di una configurazione che potrebbe variare da brand a brand a seconda delle scelte che farà l’azienda. Vivo ha tenuto a precisare che il nuovo metodo di sblocco permetterà di utilizzare lo scanner anche per i pagamenti, garantendo maggiore sicurezza rispetto al sensore di sblocco classico. La società ha annunciato che la disponibilità del suo primo smartphone dotato di uno scanner per le impronte digitali posto sotto al display avverrà all’inizio del 2018.

Leggi anche:  Vivo X20 Plus: sarà il primo device a montare una caratteristica stupefacente

Non è stata, però, ancora specificata una data esatta. Il device in azione sfoggia cornici davvero molto sottili. Probabilmente Synaptics ha collaborato con Vivo per mostrare il suo scanner di impronte digitali sotto al display. Vivo avrebbe messo a disposizione la sua ultima novità in ambito smartphone per mostrare il nuovo sensore senza però annunciare di che smartphone si tratti.