Lenovo continua a stupire tutti e proprio in queste ore al Ces di Las Vegas ha svelato un nuovo tablet denominato Miix 630 che permette allo stesso di avere ben 20 ore di autonomia. Un vero e proprio record che consentirà ai professionisti di lavorare senza alcun problema e senza il pensiero di dover avere una presa elettrica accanto.

Miix 630 è un convertibile e quindi può essere utilizzato sia da tablet che da netbook con la relativa tastiera collegata. Molto simile ai Surface di Microsoft monta all’interno uno Snapdragon 835 con sistema operativo Windows 10.

LENOVO MIIX 630
LENOVO MIIX 630

Monta una RAM da 4 o 8 GB in base al modello mentre la ROM ha i tagli da 64, 128 o 256 GB. Grazie a Cortana è possibile attivare il riconoscimento facciale per entrare all’interno del sistema senza inserire password.

  • Display: 12,3″ LCD WUXGA+
  • CPU: Snapdragon 835 octa-core
  • RAM: 4 GB oppure 8 GB
  • Rom: 64 GB oppure 256 GB
  • Batteria: 48 Wh con autonomia di 20 ore
  • Grandezze: 293 x 210 x 15,6 mm (con tastiera inclusa)
  • Peso effettivo: 1,33 kg
  • Porte di connessione: USB Type-C, microSD read, jack audio 3,5 mm
  • Connessione: 2×2 802.11ac Wi-Fi, Bluetooth 4.1, Qualcomm X16 Gigabit LTE
  • Fotocamera frontale e posteriore: 5 megapixel con IR e Windows Hello13 megapixel

Miix 630, il convertibile per tutti

Da notare anche la presenza di una fotocamera posteriore da 13 Mpx e una anteriore da 5 Mpx. Per i professionisti è previsto anche il pennino e si parte da un prezzo di 800 dollari. Dovrebbe arrivare sul mercato nei prossimi mesi.

Leggi anche:  Lenovo presenta la nuova Pen Pro. Ecco tutti i dettagli