Con annuncio al CES, Dell ha voluto presentare il più potente portatile 2-in-1, il nuovo ibrido XPS 15, il successore del XPS 13 2-in-1.

Prestazioni

Il portatile è costruito intorno a uno dei processori quad-core Intel di ottava generazione, il Core i5-8305G o il Core i7-8705G con clock rispettivamente fino a 3,8 GHz o 4,1 GHz. Entrambi sono dotati di grafica Radeon RX Vega M GL integrata con 4 GB di memoria HBM2. La RAM affiancata va da 8 GB a 16 GB DDR4, con spazio di archiviazione da un SSD da 128 GB a un SSD PCle da 1 TB. Il display è un touchscreen InfinityEdge da 15,6 pollici con risoluzione Full HD o 4k con copertura Adobe RGB.

Nonostante la potenza di questo dispositivo racchiusa all’interno, questo ibrido rimane bello e ordinato, essendo 16 mm nel punto più spesso, mentre è 9 mm in quello più sottile e un peso di 1.97 kg. L’isolamento termico Gore aiuta a mantenere il portatile fresco e la durata della batteria è stata stimata a 15 ore.

Le porte includono una coppia di connettori Thunderbolt 3 e una coppia di porte USB-C 3.1. La tastiera è una Maglev che dovrebbe funzionare altrettanto bene come una tastiera standard in termini di azione di digitazione e di viaggio.

Leggi anche:  CES 2018: presentato il robot Buddy, assistente nelle case Smart

L’XPS 15 beneficia anche di un touchpad preciso al millimetro e anche di una touchpen con 4.96 livelli di sensibilità alla pressione; quest’ultima si attacca magneticamente al telaio. C’è anche un lettore di impronte digitali opzionale integrato nel pulsante di accensione per il login sicuro di Windows Hello.

Il costo di tale dispositivo è di circa 1300 dollari e sarà in vendita per questo aprile.

Un nuovo software

Dell, sempre al CES, ha presentato anche un software preinstallato sul laptop che consente al PC di collegarsi direttamente con gli smartphone degli utenti. L’idea della compagnia è quella di fornire una connessione point-to-point sicura tra un PC e un Cellulare.

Nel momento in cui i due dispositivi sono collegati sul computer si potranno ricevere le notifiche di chiamata, SMS e delle app. Questo significa che si potrà rispondere direttamente da PC con l’evidente vantaggio della tastiera per i messaggi. Si può anche giocare ai giochi dello smartphone grazie ad una funzione specchio.