I dispositivi intelligenti per la casa non sono gli unici che sfruttano gli assistenti virtuali come Alexa o Google Assistant. Da un po’ di tempo anche le case automobilistiche stanno implementando questi sistemi nei loro prodotti e Toyota è solo l’ultima ad averlo fatto. Al CES 2018 la società giapponese ha annunciato proprio la collaborazione con Amazon.

Piattaforme di Infotainment

Le vetture Toyota riceveranno i sistemi di Infotainment Entune 3.0 mentre i modelli Lexus il sistema 2.0 entro la fine di quest’anno. La casa automobilistica non ha annunciato nel suo rilascio quali modelli specifici avrebbero ottenuto tali benefici. Entune 3.0 ha debuttato lo scorso anno sulla Toyota Camry 2018 e la compagnia ha detto che più modelli saranno compatibili con Alexa nel 2019.

Ha detto del portavoce di Toyota i servizi vocali stanno diventando sempre più popolari. Grazie all’integrazione con Amazon Alexa le loro automobili saranno presto in grado di parlare facilmente con l’assistente virtuale mentre sono in movimento.

Leggi anche:  Acer Swift 7, il portatile più sottile al mondo

Quella della compagnia giapponese sarà un’implementazione più radicata rispetto ad altre case automobilistiche che usano gli assistenti per regolare solo cose come le luci o le serrature.

Al CES di quest’anno anche Panasonic ha annunciato lo sfruttamento di Alexa e Google Assistant per i futuri sistemi Infotainment che realizza per le case automobilistiche, mentre Kia ha dichiarato che alcuni suoi modelli 2018 otterrebbero alcune funzionalità di Google Assistant. Google stessa ha detto che il suo assistente sta arrivando su Android Auto.