A novembre, con una mossa che ha scioccato il mondo dell’informatica, le controparti Intel e AMD hanno annunciato di voler collaborare, anzi di starlo già facendo. Il fine ultimo è la creazione di uno chip per laptop e macchine da lavoro che combina i più potenti processi Core di Intel con la migliore grafica Radeon di AMD.

Al CES 2018

All’evento di Las Vegas di questi giorni verranno presentati i primi frutti del lavoro di questa partnership. Si tratta di una coppia di chip Intel Core i5 e Intel Core i7 alimentati da GPU AMD Radeon RX Vega M. Insieme al processore e alla GPU, ogni unità presenta 4 GB di HMB2 VRAM integrate. Secondo Intel quest’aggiunta dovrebbe aiutare a ridurre in modo drastico lo spazio interno per i laptop aumentando la durata della batteria.

Questi nuovi chip fanno parte della linea Intel della Serie H di chip di ottava generazione. Sono progettati per essere i processori più potenti che l’azienda possa offrire ai laptop da gioco e alle macchine professionali futuro.

Leggi anche:  Samsung Family Hub, il frigo diventa intelligente e multimediale con Bixby e AKG

Intel afferma che i giochi dovrebbero essere eseguiti due o tre volte più velocemente sui nuovi chip rispetto anche ai sistemi si soli tre anni fa composti da processori i7 e GPU Nvidia GTX 950M. Si spera che questa affermazioni continua ad essere vera ancora dopo 3 anni e non solo al momento dell’uscita.

Le due compagnie non hanno ancora fatto nessuno annuncio su quale macchina, o quale partner, otterrà per primo l’accesso a tale tecnologia. Prima della fine del CES con molta probabilità si scoprirà qualcosa in più.