WhatsApp: una nuova truffa è arrivata, colpiti gli utenti TIM e Vodafone

WhatsApp rappresenta da molti anni una delle applicazioni più importanti dell’intero panorama mobile. Ovviamente tale nomea gli viene anche attribuita per via del numero dei download effettuati in tutto il mondo.

Ci troviamo infatti di fronte ad un numero di circa un miliardo e passa di utenti registrati ed attivi ogni mese. Questi adorano l’app soprattutto per via delle sue funzioni veramente esclusive e soprattutto funzionali.

Nonostante le tante note positive presenti in WhatsApp, c’è da segnalare anche qualche vicissitudine di troppo che gli utenti sono costretti ad affrontare. Nelle ultime ore si starebbe parlando insistentemente di una nuova truffa che colpirebbe proprio gli utenti WhatsApp.

WhatsApp, la nuova truffa che mira al credito telefonico di Vodafone e TIM

Questa nuova truffa arriverebbe sotto forma di un messaggio di testo inoltrato mediante le note catene di Sant’Antonio. Molti utenti inoltre ci sarebbero cascati andando a perdere gran parte del proprio credito telefonico.

Il messaggio truffa prometterebbe dei buoni utilizzabili su Play Store ed App Store. In poche parole si tratterebbe delle celebri Gift Card che trovate anche nei negozi come Euronics o magari Unieuro.

Sotto il messaggio di testo compare poi un link che ricondurre ad un form da compilare. Compilati tutti i campi ed inviata la richiesta, ecco la spiacevole sorpresa: il credito diminuirebbe all’istante o in alcuni casi verrebbe completamente azzerato.

È chiaro quindi che si tratti di una truffa devastante per il credito telefonico E proprio per questo la polizia postale sembra già essere sulle tracce di coloro che l’hanno ideata.

Leggi anche:  WhatsApp: brutta sorpresa per gli utenti con il nuovo aggiornamento

Ovviamente ribadiamo il solito concetto, ovvero che mediante WhatsApp non possono arrivare regali o magari buoni del genere, per cui diffidate da ogni tipo di messaggio.