Il governo italiano, nelle nuove leggi integrate nell’ultima Manovra 2017, ha pensato anche al mondo digitale integrando particolarità per Netflix e Spotify. Gli utenti sono a dir poco sconvolti, se non molto felici.

Fino ad oggi, in caso di viaggi all’estero il consumatore non poteva accedere agli abbonamenti digitali, come ad esempio Spotify (qui per scoprire come avere l’abbonamento Premium gratis per sempre) e Netflix, anche se correttamente pagato nel proprio paese. La limitazione era notevole, se si pagava un contratto per l’Italia, il servizio di streaming poteva essere utilizzato solamente nel paese d’origine.

Spotify e Netflix, grandi novità per il 2018

Con la nuova legge, invece, a partire da Aprile 2018 il consumatore potrà ascoltare Spotify e guardare tutte le serie di Netflix, anche quando si trova all’estero.

dicembre entrerà in vigore la legge contro il geoblocking, ovvero potrete acquistare biglietti, viaggi, accessori, auto e altro su qualsiasi sito dell’Unione Europea, senza la limitazione relativa al paese di residenza e d’acquisto.

Leggi anche:  Netflix Original, le novità di febbraio 2018 disponibili anche su Android

Il 2018 si prospetta essere un anno decisamente importante per tutti gli utenti che desiderano acquistare prodotti su siti stranieri, ma sopratutto viaggiare ascoltando tutta la propria musica o guardando le serie TV preferite. Come specificato in precedenza, ricordiamo che quanto scritto è valido solamente a partire da aprile 2018, non prima.