Sony-Xperia-XA1-Plus

Due nuovi dispositivi Android made in Sony sono stati certificati dalle autorità di regolamentazione in Tailandia e Malesia. In particolare, la certificazione è avvenuta all’inizio di questa settimana, dandoci altresì l’opportunità di scoprirne il nome: Xperia XA2 Ultra e Xperia L2.

Mentre il primo è già stato oggetto di alcune indiscrezioni nei giorni scorsi, Xperia L2 non è stato menzionato da nessun insider fino ad ora; nella fattispecie, si tratta di un device entry level, destinato alla fascia bassa del mercato. Come tale, Xperia L2 non godrà del nuovo design Miraidestinato a sostituire l’ormai iconico OmniBalance il prossimo anno.

Xperia XA2 Ultra, troveremo invece un pannello FHD 6,0, sempre 16: 9. Due le varianti previste: H4213 e H4233, entrambe caratterizzate da un chipset Snapdragon 630 di Qualcomm, coadiuvato da 4GB di RAM e 64 GB di memoria espandibile con MicroSD fino a 256 GB; lo smartphone sarà basato su Android 8.0 Oreo out of the box.

Leggi anche:  Lumix TZ200 è finalmente ufficiale, arriva la migliore compatta del 2018

Passiamo a Xperia L2. Anche questo device debutterà in due varianti H4311 e H4331, probabilmente destinate a differenti mercati. Troveremo un display in formato 16: 9 con risoluzione 720p; sebbene il produttore nipponico commercializzi già da questo 2017 device Oreo  based, Xperia L2 opta per Android 7.1.1 Nougat – ennesima prova che ci troviamo dinanzi ad un base di gamma.

Entrambi gli smartphone dovrebbero vedere la luce in occasione del MWC 2018 di fine febbraio, ed essere commercializzati entro la primavera.