Apple sconta i cambi di batteria per tutto il 2018
Apple

Se c’è un impiego lavorativo che tutti dovremmo sognare, considerati i numeri degli ultimi anni, è il CEO di Apple. Le cifre dell’azienda di Cupertino sono a dir poco straordinari: gli utili sono in netta crescita, il fatturato non è mai stato così alto e la produzione dispensa costantemente item da urlo con gli ultimi iPhone X.

Gli stipendi più alti di sempre

A godere di questi successi sono anche i suoi dipendenti, tra cui ovviamente spicca Tim Cook, responsabile unico della compagnia dopo la dipartita del demiurgo Steve Jobs.

Tim Cook quest’anno, grazie ai risultati di Apple, si è portato a casa la cifra record di 102 milioni di dollari così dipartiti: oltre 12 milioni di dollari cash come compenso fisso più bonus per premi di produzione, il resto della somma è calcolato sui conti azionari.

L’aumento per il CEO rispetto al 2016 è stato considerevole. Rispetto alla parte cash si è verificato un incremento di oltre il 47%. L’anno scorso, infatti, il compenso era stato di “soli” 8,7 milioni di dollari.

Leggi anche:  Clash of Clans: ecco come potrete ottenere tantissime GEMME

La grande ricchezza di Tim Cook si coniuga con i record di Apple che nel quarto trimestre del 2017 ha fatto registrare un fatturato pari a 52,6 miliardi.

Il 2018 di Apple

Il bello per l’azienda di Cupertino, comunque, deve ancora arrivare. I dati del 2017 tengono conto solo relativamente degli introiti fatti registrare da iPhone X, gioiellino della casa e vero fenomeno del mercato. Per tale ragione, visto l’atteso boom del device nei prossimi mesi, siamo pronti a scommettere che i primati Apple del’anno in corso saranno facilmente superati nel 2018.