WhatsApp: il trucco perfetto per leggere i messaggi di nascosto, niente spunte blu

WhatsApp ha dalla sua parte ormai una miriade di utenti tutti pronti a difendere l’applicazione in tutto e per tutto. Di certo le oltre un miliardo di persone attive ogni mese potrebbero dire la loro sul funzionamento dell’app.

Senza ombra di dubbio siamo al cospetto dell’applicazione più famosa di sempre, la quale è costantemente in aggiornamento. L’introduzione di nuovi aspetti e feature è di sicuro una delle prerogative base dei creatori di WhatsApp, i quali non dormono mai.

Una delle feature mai tanto amate, è sicuramente quella delle spunte blu, le quali vanno praticamente a svelare se il messaggio inviato è stato letto o meno. C’è un modo per eludere tale sistema? Scopriamolo insieme!

WhatsApp, le spunte blu non fanno più paura: ecco come eliminarle

Se siete stanchi di essere additati come scansatori seriali di risposte ai messaggi ricevuti, beh, abbiamo la soluzione per tutti voi. La cosa strana è che la avevate sotto il naso e, se non la conoscete, non ve ne siete sicuramente mai accorti.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco un metodo per eseguire il ripristino

Per far sì che non compaiano le spunte blu a coloro che vi mandano i messaggi su WhatsApp, potrete adottare una soluzione semplicissima. Basterà infatti staccare qualsiasi tipo di connessione che state utilizzando.

Per esempio, se siete in casa, staccate WiFi e connessione dati, mentre se siete fuori casa, staccate solo la connessione dati. In questo modo, e soprattutto facendolo prima di aprire l’app, potrete leggere tutti i messaggi appena arrivati e passare inosservati. 

Una volta usciti poi, potrete riattivare tutte le connessioni per ricevere ancora messaggi, ma state ben sicuri che chi vi cercava non saprà che avete ignorato il suo messaggio.