xperia x compact

Tre nuovi rendering apparsi in rete rappresentano un dispositivo realizzato da Sony che potrebbe essere pubblicizzato come Xperia A Edge. Le immagini viste nella galleria qui sotto mostrano un telefono realizzato secondo la nuova linea progettuale “Mirai” che Sony ha sviluppato nel tentativo di sostituire la sua filosofia OmniBalance.

Questo passaggio andrebbe ad eliminare le cornici, avvicinandosi all’estetica data ai device dagli altri produttori. La maggior parte degli addetti ai lavori concorda che la società giapponese lancerà una vasta gamma di device di questo tipo nel 2018.

Sony è pronta ad invertire la tendenza dei suoi smartphone Android

Il presunto Xperia A Edge è stato mostrato in cinque colori: nero, bianco, grigio, blu e rosso. Lo smartphone è raffigurato con angoli molto arrotondati e con un pannello 16: 9. Recenti rapporti affermano che il design Mirai adotterà cornici molto sottili senza abbracciare il popolare formato 18: 9 (2: 1) .

Tutte le varianti del dispositivo presentano una finitura opaca ed una configurazione con doppia fotocamera. Questa comprende due sensori disposti orizzontalmente ed un flash LED relativamente piccolo. Senza il lettore di impronte digitali visibile, l’Xperia A Edge presumibilmente manterrà lo scanner montato lateralmente come sui dispositivi precedenti, fungendo anche da pulsante di accensione.

Secondo la stessa fonte, l’Xperia A Edge disporrà di un pannello da 6 pollici OLED con lo Snapdragon 845 di Qualcomm. Il sistema operativo sarà Android in versione 8.0 Oreo. Potrebbe inoltre presentare un display 4K, con la commercializzazione prevista per la metà di Aprile. L’ annuncio, invece, arriverà probabilmente alla fiera del Mobile World Congress a fine Febbraio. Negli ultimi tempi il business legato agli smartphone Sony è diminuito. La società ha ripetutamente affermato di non avere intenzione di rinunciarci e punterà fortemente sui device del 2018.