HTC U11+
HTC sta attraversando un periodo difficile, soprattutto dopo che l’azienda ha venduto parte della sua divisione mobile a Google. Nonostante questo il brand e i suoi dirigenti vogliono impegnarsi ancora nel mondo degli smartphone e continuare a dare soddisfazioni a tutti gli affezionati che ogni anno sono pronti a comprare ad occhi chiusi i top di gamma.

LEGGI ANCHE: Ecco la lampadina tecnologica che può salvarti la vita

Una fetta di utenti sempre più in calo ma ai quali HTC non vuole rinunciare. È per questo che secondo le indiscrezioni più recenti l’azienda di Taiwan il prossimo anno continueranno ad essere presentati smartphone anche se in numero limitato. Gli sforzi si dovrebbero concentrare su un singolo dispositivo, la prossima punta di diamante del marchio.

Questo dovrebbe chiamarsi HTC U12, uno smartphone con schermo Quad HD dalla diagonale estremamente generosa ma perfettamente ottimizzata all’interno di una scocca elegante ma robusta. Il cuore di questo top di gamma non può che essere lo Snapdragon 845 di Qualcomm con almeno 6 GB di RAM.

Leggi anche:  Esclusivo HTC U12 non sarà presentato al Mobile World Congress 2018

Scontata la presenza di una doppia fotocamera posteriore che potrebbe essere ripresa anche all’anteriore, per sfruttare magari un eccezionale sistema di sblocco come quello di iPhone X. Ad accompagnare U12 sui mercati di mezzo mondo ci sarebbe anche qualche smartphone di fascia media.

Quest’ultimo potrebbe essere una versione rivista nelle dimensioni e nelle caratteristiche di HTC U11+ da presentare all’imminente Consumer Electronics Show programmato a Las Vegas il prossimo mese. Sconosciuto invece la Road Map interna di U12 che sicuramente verrà presentato tra il primo e il secondo trimestre del 2018, quanto anche i top di gamma della concorrenza mettono fuori il naso.