oneplus 6
Un render di OnePlus 6

OnePlus potrebbe sorprendere tutti e presentare OnePlus 6 già a marzo 2018. Si tratta di una indiscrezione che circola in rete da qualche giorno ma che potrebbe essere alquanto verosimile. Infatti va considerato quanto già fatto dall’azienda cinese. OnePlus 5 è stato presentato nel corso dell’estate e dopo pochi mesi è andato fuori produzione in favore di OnePlus 5T, la versione aggiornata e migliorata dello smartphone.

La scelta di questa tempistica potrebbe essere legata alla disponibilità del processore. Infatti lo scorso anno Samsung monopolizzò le scorte di SoC Qualcomm costringendo tutti i produttori a ritardare il lancio e la commercializzazione dei terminali. Anticipando il lancio, si potrebbe presentare un top di gamma ad inizio anno e non quasi a metà.

L’arrivo della nuova generazione quindi potrebbe essere solo questione di tempo. Considerando che l‘azienda punta molto sulle caratteristiche tecniche, possiamo immaginare che l’hardware dello smartphone sarà sicuramente notevole.

Quasi sicuramente verrà equipaggiato il System on a Chip Qualcomm Snapdragon 845, la soluzione top di gamma del chipmaker americano. A supporto del processore ci potrebbero essere ben 8 GB di memoria RAM e 64/256 GB di memoria interna. Non mancheranno soluzioni innovative ma non ancora confermate come il lettore di impronte digitali integrato nel display e il riconoscimento facciale in stile iPhone X.

Leggi anche:  iOS 11.2.5 disponibile al download: introdotte nuove funzioni e correzioni