Telegram-criptomoneta
La criptomoneta della piattaforma di messaggistica istantanea dovrebbe chiamarsi Gram

Una criptovaluta targata Telegram con tanto di piattaforma Blockchain. L’indiscrezione arriva da Cointelegraph, che ha riportato questa ipotetica strategia della celebre piattaforma di messaggistica istantanea. Una mossa che sarebbe coerente con le richieste del mercato, vista la spirale positiva vissuta in questo periodo dalle criptomonete.

La moneta digitale di Telegram dovrebbe essere denominata Gram, basata sul sistema “The Open Network”. È anche comparso online una sorta di video promo, pubblicato da un ex dipendente della piattaforma di messaggistica istantanea. Secondo quest’ultimo inoltre, la killer feature dovrebbe essere quella di rendere possibile la circolazione di denaro tra cittadini oppressi da regimi autoritari.

Una possibilità certamente interessante, che potrebbe rappresentare la vera chiave di volta per l’eventuale successo di Gram. Ovviamente, come da tradizione per Telegram, tutto dovrebbe essere realizzato a misura di smartphone. Questa criptovaluta dovrebbe infatti poter contare su un “light wallet”, così da andare incontro alle capacità di calcolo dei dispositivi mobili.

Leggi anche:  Telegram batte WhatsApp: tre rivoluzionarie funzioni con il nuovo aggiornamento sono in arrivo

Considerando i 180 milioni di utenti su cui può già contare Telegram, la criptovaluta Gram potrebbe avere un ingresso sul mercato certamente facilitato. Staremo a vedere se la piattaforma di messaggistica istantanea confermerà o meno questa indiscrezione. La sensazione comunque è che le criptomonete siano destinate a dominare la scena ancora a lungo.