Finalmente ci siamo! Nel mentre stiamo scrivendo, OnePlus 5 sta ricevendo un OTA incrementale che porta con sé Android 8.0 Oreo con personalizzazione OxygenOS 5.0. Si tratta di un aggiornamento ricco di novità – vedasi il changelog, alcune delle quali già viste nel firmware beta.

Leggi anche: Samsung Galaxy X: arriva una clamorosa novità mai trapelata finora

Le principali new entry software sono quelle classiche già ammirate con l’annuncio di Android Oreo, ossia miglioramenti alle notifiche, ottimizzazione relative all’autonomia, migliore gestione delle risorse e così via. Non mancano alcune novità introdotte dalla stessa OnePlus, riassunte nel changelog a seguire:

  • Aggiornamento ad Android O (8.0)
  • Launcher
    • Ottimizzazione per Shelf
    • Ora è possibile caricare le tue foto direttamente con Shot on OnePlus
  • Camera
    • Nuovo design per la UI della fotocamera
    • Ottimizzata la qualità delle foto
    • Aggiunti nuovi effetti bellezza per il Portrait Mode
  • Galleria
    • Aggiunto il tag “Luoghi” per vedere dove sono state scattate le foto su mappa
  • Calcolatrice
    • Aggiunto lo storico
  • Olorogio
    • Aggiunta la funzione allarme calendario
  • Sistema
    • Aggiunta la funzione Parallel Apps
    • Nuovo design per i Quick Settings
    • Nuovo design per la modalità Lift up del display
    • Aggiunta “Adaptive model” per la calibrazione dello schermo
    • Ottimizzazioni al Wi-Fi
    • Ottimizzazioni al Risparmio batteria
    • Aggiornate le patch di sicurezza Android al mese di dicembre
Leggi anche:  Honor 8, disponibile l’aggiornamento B402 con le patch di febbraio

Come al solito, OnePlus ripone molta fiducia nei suoi utenti, ed invita loro a inviare il proprio feedback e segnalare eventuali bug sul forum ufficiale.  Ricordiamo infine che si tratta di un OTA incrementale, e come tale raggiungerà inizialmente una piccola percentuale di utenti OnePlus 5, per poi giungere su tutti i device compatibili.