Gli iPhone sembrano sempre più lenti dopo averli usati per alcuni anni. Ma mentre molte persone pensano che questa sia una conseguenza inevitabile del fatto che il device stia diventando vecchio e logoro, questo potrebbe non essere vero. Le prestazioni di un iPhone possono essere frenate da una serie di fattori che non hanno nulla a che fare con l’età del dispositivo. Quindi se siete stufi del vostro iPhone lento, ecco alcuni semplici suggerimenti che potrebbero aiutarvi a velocizzarlo nuovamente.

1) Controllate la vostra memoria e liberate lo spazio eliminando foto, messaggi di testo, musica e video. Sebbene ora gli iPhone hanno più spazio di archiviazione, possono comunque essere pieni di file inutilizzati. Se ottimizzate lo spazio di archiviazione e rimuovete i contenuti non necessari, il telefono dovrebbe iniziare a diventare molto più rapido.

2) Aggiornate il software del vostro telefono. L’ultima versione del software è iOS 11.2. Potrete continuare ad installare le nuove versioni di iOS sul vostro iPhone per cinque anni dopo la data di rilascio. Trascorso questo tempo, Apple non supporterà più il telefono e sarà necessario acquistarne uno nuovo se si desidererà utilizzare il software più recente.

3) Se il tuo device sta rallentando, potreste provare semplicemente a spegnerlo e riaccenderlo. Ciò cancellerà la memoria del dispositivo e, auspicabilmente, interromperà i processi che lo rallentano.

4) Chiudere le app inutilizzate può aumentare le prestazioni. Sulla maggior parte degli iPhone, potete semplicemente fare doppio clic sulla schermata Home e chiudere tutte le app scorrendo verso l’alto. Con l’iPhone X, è necessario scorrere a metà dello schermo per visualizzare tutte le app, prima di tenere premuto e chiuderle una ad una. Tuttavia, non tutte le app utilizzano effettivamente energia quando vengono messe in background.

Leggi anche:  Samsung perde terreno nella sfida contro Apple: nel Q4 2017 dati poco incoraggianti

Ecco alcuni pratici consigli per avere una batteria performante

 

5) I cookie sono piccoli file prodotti dai siti Web e memorizzati sul dispositivo per memorizzare le preferenze o la cronologia di utilizzo. Se il vostro browser internet sta rallentando, potreste provare a cancellare i cookie. Andate nelle impostazioni, scorrete verso il basso fino a Safari e quindi premete “cancella cronologia e dati del sito web”. State attenti: questo passaggio elimina assolutamente tutta la vostra cronologia, quindi assicuratevi di aver aggiunto ai segnalibri i siti web che desiderate visitare di nuovo.

iPhone 8/8 Plus

6) Il telefono potrebbe scaricare aggiornamenti o altri software in background, che possono richiedere risorse e rallentarlo. Potete disattivare i download automatici aprendo Impostazioni, facendo clic su “Generali” e disattivando “Aggiornamento app in background”.

7) Le nuove versioni di iOS spesso introducono nuovi trucchi grafici in flash che possono rivelarsi difficili da gestire per i vecchi dispositivi. Uno di questi è chiamato Motion, che rende il vostro sfondo tridimensionale. Potete disattivarlo andando in Impostazioni, facendo clic su Generali ed Accessibilità ed attivando “Riduci movimento”. Se il device continua ad essere lento, potete attivare ‘Aumenta contrasto’ e ‘Riduci trasparenza’ per disattivare i trucchi della grafica del processore.

8) Le app tracciano la vostra posizione, il che è molto utile, ma può comportare pesanti richieste per il vostro telefono. Se desiderate disattivarlo, potete accedere all’opzione “Privacy” in Impostazioni e facendo clic su “Servizi di localizzazione”.

Speriamo che questi consigli possano portare risultati interessanti per i vostri smartphone Apple.