Google Pixel 2
Google Pixel 2

Stando a quanto riportato dai colleghi di Cellular Insights a PCMag, Google Pixel 2 fa registrare un record assurdo, battendo – finalmente – il rivale iPhone X in velocità di connessione LTE, un campo dove il melafonino si è confermato essere tra i migliori.

Cellular Insights ha realizzato un test sulla connettività LTE Band 4 in modalità MIMO 2 × 2, in quanto la banda 4 è la più diffusa ed utilizzata negli Stati Uniti, in particolare da AT & T, T-Mobile e Verizon.

I test hanno avuto inizio con un 85dBm e si sono protratti fino a quanto gli smartphone protagonisti non hanno perso la connessione / esausti lato autonomia. I test hanno visto scontrarsi il Pixel 2 , Galaxy Note 8, LG V30, ed ovviamente iPhone X.

Qualora non lo sappiate, ci sono due modelli iPhone X, uno con un modem Qualcomm ed un altro con un modem Intel. Tutti gli smartphone testati hanno un modem Qualcomm X16.

Secondo i risultati, quando si utilizza la stessa banda, le dimensioni del canale di frequenza ed il numero delle antenne, Pixel 2 raggiunge una velocità del 36% superiore a quella di iPhone X. Galaxy Note 8 ed LG V30 sono riusciti – almeno inizialmente – a tenere testa al Google Phone, il quale ha mantenuto nel tempo una migliore connessione.

Leggi anche:  Apple, alcuni iPhone X soffrono del problema del Black Screen of Death

Pixel 2 XL è lo smartphone LTE più veloce sul mercato

Cellular Insights ha poi testato i tre dispositivi Android su LTE Band 4 in 4 × 4 in modalità MIMO. I colleghi non hanno incluso nel test seguente iPhone X, il quale – a causa del modem Intel – non può sfruttare tale tecnologia. Tutti i device hanno ottenuto risultati simili, ma il Pixel 2 ha fatto registrare un punteggio maggiore con segnale debole.

Perché c’è un abisso così marcato tra le prestazioni di Pixel 2 e quelle di iPhone X? Beh, la risposta potrebbe essere semplice: Apple ha deliberatamente rallentato il modello con modem Qualcomm per non far sfigurare quello dotato di modem Intel, più lento e meno prestante.