NVIDIA
Nvidia sta pianificando un cambiamento importante

Nvidia ha ufficialmente annunciato la fine del supporto ufficiale dei driver per i sistemi operativi a 32-bit. L’ultima release che sarà rilasciata per le GPU di qualsiasi architettura sarà la 390. In seguito, le ultime versioni driver non saranno operative e addirittura non installabili su tutte le piattaforme operative a 32-bit.

Tutte le novità introdotte con le nuove release, i miglioramenti driver e le feature, non saranno più compatibili e addirittura non verranno incluse nella Release 390. I sistemi operativi coinvolti in questa operazione sono i Microsoft 7, 8/8.1, 10 e Linux e FreeBSD. Gli OS in questione sono stati rilasciati nella doppia variante e ovviamente le versioni a 64-bit saranno regolarmente aggiornate e supportate.

Nvidia intende supportare, in ogni caso, i propri prodotti con aggiornamenti driver di sicurezza fino a gennaio 2019. Superata tale tempistica, fino al 2021, l’azienda supporterà solo aggiornamenti di sicurezza estremamente gravi.

Nvidia ha anche ufficializzato la fine del supporto delle schede NVS 310 e NVS 315. L’architettura di queste schede è Fermi GF119, e la release 390 sarà l’ultima anche per questi prodotti.

Leggi anche:  Groove Music aggiornato per Windows 10 mobile

Al momento gli ultimi driver rilasciati sono i GeForce Game Ready 388.71. I driver 390 potranno essere rilasciati a breve, quindi il supporto terminerà altrettanto presto. Nel caso un cui si fosse in possesso di una GPU recente ma abbinata ad un sistema operativo precedentemente menzionato, questo è il momento di effettuare un piccolo upgrade.