leeco, sede

Che Leeco stia attraversando numerosi e gravi problemi finanziari è un dato di fatto. La società ha rinunciato all’acquisizione di Vizio, poiché non in grado di far fronte alle spese eccessive, a causa di una troppo rapida espansione negli USA. L’azienda fu costretta a vendere anche la sua sede negli Stati Uniti, così da monetizzare e far fronte agli enormi debiti con le banche.

Ciò detto, il brand potrebbe vedere le sue casse rinvigorite, grazie ad un enorme investimento di 2,2 miliardi di dollari, provenienti da gigante immobiliare Sunac China Holdings. La società acquisterà titoli nelle tre divisioni di Leeco.

Leggi anche: Xiaomi: Mi Power Bank 2 da 10.000 mAh dual-USB a soli 10 euro

Gli investimenti saranno così distribuiti: oltre 918 milioni di dollari nella divisione Internet Information e Technology Corp, pari all’8,61% delle azioni. Altri 160 million saranno investiti in Leshi Pictures, la controllata di Leeco che si occupa di produzioni cinematografico. I restanti 1.2 miliardi saranno destinati a Leshi Zhixin, la divisione Smart TV.

Leggi anche:  LeEco Le X lo smartphone della rinascita: display in 18: 9 e quattro fotocamere

Sunac afferma che entrambe le aziende collaboreranno “in settori come l’hardware intelligente e smart home”. Leeco, d’altra parte, potrà continuare a realizzare smartphone, film e veicoli Driveless. Insomma, un’ottima notizia, che potrebbe porre fine ai guai finanziari dell’azienda. D’altra parte, parliamo di un produttore apprezzato anche in Europa, in quanto capace di realizzare device dall’incredibile rapporto qualità prezzo.