whatsapp segretiAvete sempre pensato che il font di Whatsapp fosse un po’ noioso? Avete mai pensato a come modificare il testo? Ebbene, molti di voi, sono già a conoscenza di alcune applicazioni che dispongono di una tastiera che permettono di modificare il font del suddetto testo. Ma sapevate che ci sono funzioni segrete che permettono, con alcuni caratteri aggiuntivi, di modificare il font? Senza dover scaricare applicazioni, senza dover occupare memoria e senza dover riempire il vostro smartphone di virus. Le funzioni però variano dal sistema operativo.

Su Android, per quanto riguarda la formattazione del testo, bisogna scrivere un messaggio nell’apposita casella (c’è scritto ‘Scrivi Messaggio’), selezionale la parola che si vuole formattare e selezionare i tre puntini () ed è così che vi uscirà un menù a tendina dal quale potrete selezionare la formattazione preferita per il vostro testo fra Grassetto, Corsivo, Barrato e Monospaziato.

Per quanto concerne invece il sistema operativo IOS, bisogna scrivere un testo nell’apposita casella, selezionare una delle parole o una frase che si vuole formattare e sarete in grado di vedere un menù orizzontale nei quale potrete leggere le voci: Taglia, Copia, BIU , Cerca e Sostituisci.. toccando la funzionalità ‘Sostituisci’ sarete in grado di vedere un altro menù orizzontale con le voci sopraelencate, ossia Grassetto, Corsivo, Barrato, Monospaziato.

WhatsApp, effetti speciali nei testi

E queste sono le funzionalità per chi in modo semplice, vuole imparare ad utilizzare al meglio tutte le funzionalità del proprio cellulare e in questo caso dell’app di messaggistica più famosa al mondo, Whatsapp. In caso non riusciate in nessuno dei due modi, con i rispettivi sistemi operatori, a modificare/formattare il testo dei vostri messaggi, potete sempre ricorrere a qualche segreto di scheda,

  • Per quanto concerne il Grassetto: *testodelmessaggio*
  • Per quanto concerne il Corsivo:            _testodelmessaggio_
  • Per quanto concerne il Barrato:            ˷testodelmessaggio˷
  • Per quanto concerne il Monospaziato: “`testodelmessaggio “`
Leggi anche:  WhatsApp, vi mostriamo il metodo per scoprire chi visualizza il vostro profilo

Anche se non apparirà subito e nella vostra casella. La modifica effettuata, inviandolo al destinatario, sarete capaci di vedere la trasformazione (non appena lo abbiate inviato). Vogliamo ricordarvi che questo metodo, non è efficace solo su smartphone e tablet, ma anche su Whatsapp Web, dove non avete le stesse funzioni dei cellulari (dove per funzioni sintende il menù a tendina orizzontale,IOS, verticale, Android), non dovete far altro che digitare il vostro testo con i simboli sopraelencati ad inizio e fine, e voilà, il gioco sarà fatto! Ma se per modificare un testo, intendete cambiare e stravolgerne il senso e appunto le parole, siamo fieri di informarvi che nella Versione Beta di Whatsapp, è possibile modificare il testo di un messaggio inviato, anche dopo averlo già inviato al destinatario, come? Innanzitutto, è una funzione che si mostra prettamente in Android e non si sa per quanto ancora ciò sarà possibile e se questa funzionalità verrà estesa anche agli altri utenti dell’applicazione.

L’utilizzo è molto facile, potrete farlo soltanto dopo poche ore ( e quindi non dopo mesi, giorni o anni) e basterà selezionare il testo da modificare e in alto a destra vi comparirà la voce “Modifica” o “Edit” e selezionando quella funzione, sarete in grado di modificare messaggi già inviati. Sperimentate con Whatsapp e buon utilizzo!