Soprattutto durante la stagione influenzale può essere una vera lotta riuscire a rimanere in buona salute. Per fortuna c’è l’applicazione Sickweather, che aiuta gli utenti Android proprio in questo.

Lo scopo principale dell’app è fornire in tempo reale indicazioni sulle malattie che ci sono nella rispettiva area. Ovviamente, per garantire tale servizio, si noterà una riduzione della batteria a causa dell’utilizzo del GPS e servizi di localizzazione per intercettare la posizione. Tuttavia, un recente aggiornamento dell’app ha aggiunto funzionalità che potrebbero migliorare questo aspetto. La piattaforma è scaricabile gratuitamente e non ha servizi in-app, anche se alcuni di essi costano.

Sickweather potrebbe rivelarsi un vero e proprio must download per chi vuole fare tutto ciò che è possibile per evitare di ammalarsi.

L’app è molto semplice ed intuitiva da utilizzare, soprattutto con gli ultimi aggiornamenti. Dopo aver eseguito l’azzeramento sulla posizione di un utente, l’app fornirà informazione su 23 malattie nell’aerea di tale utente. Tra esse: influenza, Norovirus, occhio rosa, pertosse, e così via. Le indicazioni sono reperite in crowdsourcing dai social media e dall’app stessa. Ciò significa che i dati sono approssimativi, poiché funziona in base al numero di utenti che partecipano attivamente alla segnalazione di malattie all’interno di una data area.

Vi arriveranno notifiche relative alle malattie che si stanno diffondendo in una regione, o zona. Anche le tendenze sono mappate, con una codifica a colori per indicarne il rispettivo ciclo di vita. I cicli di vita virali tendono a variare, quindi è utile captarne informazioni. C’è anche il widget SickStore incluso, il quale consente agli utenti di consultare le valutazioni delle zone più vicine. Sickweather ha anche aggiunto il supporto per i termometri Bluetooth. In questo modo gli utenti possono tener traccia delle tendenze delle loro temperature nel tempo, oltre a tracciare i sintomi già presenti.

Leggi anche:  Rintracciare un telefono Android spento: localizzarlo è possibile, grazie a Google

La nuova funzionalità dell’app include anche U.I. per rendere più facile la navigazione e portare la funzione chiave in primo piano. Ciò consente agli utenti di entrare in contatto con un medico tramite un pulsante, nel caso in cui si verifichino problemi. Questo servizio è fornito tramite WellVia Solutions, una società di telemedicina. Dunque, è necessario pagare, però gli utenti hanno uno sconto del 10% accedendo al servizio tramite app. Inoltre, la società ha stretto una partnership con Krames StayWell, per mettere a disposizione dell’utente più indicazioni sulle malattie riscontrate, con dettagli sulle cause, sul momento in cui consultare un medico di fiducia, e tanto altro.