OnePlus 6, vecchio render
OnePlus 6, vecchio render

Il lancio di OnePlus 5T nel mese di novembre non ha sorpreso più di tanto noi utenti, poiché lo scorso anno si verificò la medesima situazione con OP3T. Tuttavia, nel 2018 potrebbe verificarsi un accadimento che deluderebbe certamente tutti i possessori di 5T; stando a quanto emerso in Rete nel corso delle ultime settimane, la società potrebbe OnePlus 6 prima del previsto, ovvero a marzo 2018. Lo smartphone sarà già disponibile all’acquisto entro la fine del mese.

Per quanto riguarda le specifiche, OnePlus 6 adotterà il nuovo chipset Snapdragon 845 di Qualcomm, così da sfruttare la sua intelligenza artificiale. Inoltre, lo smartphone integrerà un innovativo sensore di impronte digitali, collocato sotto al display. Ricordiamo che OnePlus 5T offre un sensore di impronte digitali sulla parte posteriore, non una posizione comodissima; molti utenti preferiscono infatti un sensore sulla parte anteriore, ed uno scanner in-display renderebbe tutto più semplici, in quanto non verrebbe sacrificata una porzione di display per la sua implementazione.

OnePlus 6 rivoluzionerà il concetto di sblocco dello smartphone

Potrebbe essere troppo presto per parlare di OnePlus 6 e delle sue tecnologie, ma sappiamo per certo che Vivo sarà uno dei primi OEM ad implementare tale tecnologia; tenendo presente ciò, ricordiamo che Vivo, OPPO e OnePlus fanno parte della stessa azienda: BBK Electronics, quindi quanto vi abbiamo riportato non è poi così improbabile