Huawei P10

Da tempo vi stiamo raccontando dei ritardi di Android Oreo per quanto concerne gli aggiornamenti con i top di gamma Huawei e Samsung. La nuova veste del sistema operativo di casa Google è realtà oramai da cinque mesi. Ad Agosto, BigG ha lanciato il software per i suoi dispositivi, Nexus e Pixel.

Android Oreo è realtà su Huawei P10

Nel corso di questi mesi altri smartphone si sono aggiunti. Ad esempio l’aggiornamento è stato reso disponibile su HTC U11 e su Nokia 8, solo per citare due smartphone. All’appello però mancano ancora i top di gamma più popolari in Europa.

Dalla lista di questi device, dovremo presto depennare Huawei P10. Il flagship della casa asiatica, infatti, proprio in queste ore ha ricevuto l’upgrade stabile ad Android Oreo in Cina.

L’aggiornamento reale è arrivato a compimento di una veloce serie di versioni beta che hanno solidificato la sicurezza del sistema operativo.

Quando l’aggiornamento in italiano

La presenza di Huawei P10 e P10 Plus con Android Oreo in Cina può far ben sperare anche tutti gli utenti europei, ed in particolar modo italiani. Nel corso delle prime settimane del 2018 sono attese, infatti, grandi novità per il tanto atteso upgrade.

Ricordiamo che l’azienda cinese può contare sul grande aiuto proveniente da Mate 10, il primo smartphone ad avere di default una versione stabile di 8.0 Oreo.