Vodafone: il ritorno alla fatturazione mensile è ufficiale, ma come cambiano le promo?

Vodafone ha ormai stabilito un esteso predominio su tutta la penisola italiana ed anche sul continente europeo. Gran parte della sua nomea è stata forgiata grazie all’estensione della rete 4G LTE, che da anni popola il vecchio continente.

Gli utenti proprio per via della qualità delle promozioni, hanno fin da subito sposato il progetto del gestore in Red. In molti però hanno storto il naso e non poco da quando Vodafone, insieme a tutti gli altri gestori, ha introdotto la fatturazione ogni 28 giorni.

Questa scelta, com’è ormai risaputo, è stata totalmente arbitraria da parte dei provider e proprio negli ultimi giorni si è deciso di ritornare alle origini.

Vodafone ritornerà entro Aprile 2018 alla fatturazione mensile

Come ormai tutti sanno, dallo scorso 30 novembre la legge italiana ha deciso per il ritorno alla fatturazione ogni 30 giorni. Tutti i gestori tra cui anche Vodafone dovranno ritornare entro 120 giorni, a partire proprio dalla fine dello scorso mese, alla normalità.

Leggi anche:  Vodafone si scontra con Tim e Wind, in regalo Giga Gratis ad ogni cliente

Tim, Vodafone e gli altri: la legge li costringe alla fatturazione mensile

Ciò significa che arriveranno di nuovo alle bollette ogni 30 giorni e che gli utenti dovranno effettuare una ricarica ogni 30 giorni per sostenere la promozione. Come cambieranno quindi le promozioni in casa Vodafone?

La risposta è semplice: non cambieranno affatto. Quindi chi detiene un certo numero di giga ogni 28 giorni, continuerà ad averlo anche ogni 30 giorni.

Stessa cosa varrà per minuti ed SMS e tutto per via della decisione del Governo che obbliga a non modificare le promozioni poste in essere. Inoltre, come si vocifera ultimamente, potrebbero anche essere disposti dei rimborsi.

In merito a questa situazione, non si hanno notizie ben precise e infatti il tutto potrebbe essere colmato anche con dei regali sulle promozioni attualmente in possesso dei clienti.