La serie X di Honor è composta da smartphone midrange, completi e caratterizzati dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Stando a quanto affermato dalla società succursale di Huawei, gli smartphone X hanno superato 40 milioni di vendite a livello globale; un grande successo.

Hai letto la nostra recensione di Honor 7X?

La dichiarazione arriva poco dopo l’uscita del Honor 7X, l’ultimo e più potente medio gamma del brand, che ha raggiunto 300.000 unità vendute nelle prime due ore del Singles Days in Cina.

Honor ha poi ribadito il suo impegno nel continuare a realizzare prodotti dotati di ottime caratteristiche tecniche ed un prezzo estremamente aggressivo; in sostanza, conferma che poi il lancio di Honor 8X nel 2018.

Honor 7X, specifiche tecniche:

  • Display da 5,93 pollici FHD+ (2160 x 1080 pixel) in 18: 9, vetro curvo 2.5D
  • Chipset Octa-Core Kirin 659 (4 xA53 at 2.36GHz + 4 x A53 at 1.7GHz) con GPU MaliT830-MP2
  • 4GB di RAM + 32GB / 64GB / 128GB di storage espandibile fino a 256 GB con microSD
  • Hybrid Dual SIM (nano+nano/microSD)
  • Dual camera posteriore: principale da 16MP con flash LED + secondaria da 2MP
  • Fotocamera anteriore da 8MP
  • Sensore di impronte digitali
  • Dimensioni: 156,5 x 75,3 x 7,6 mm; Peso: 165g
  • 4G VoLTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1 LE, GPS / GLONASS
  • Batteria da 3340mAh
I pre-ordini di 7X negli Stati Uniti sono stati il 250% maggiori rispetto a quelli del suo precedessore, mentre in Russia il marchio è cresciuto del 300%. Honor ha recentemente confermato di avere grandi ambizioni ed ha ribadito la sua volontà di non essere paragonata ad Huawei, affermando altresì che il marchio è completamente avulso dal gigante cinese – nonostante, comunque, utilizzi i suoi chipset.
La società mira a diventare uno dei primi cinque maggiori produttori di smartphone al mondo, ma non è ancora chiaro se ha in programma di diversificare il proprio portafoglio di prodotti nel medio periodo.