Il colosso americano dell’ecommerce sta proseguendo il suo percorso di crescita stando quotidianamente a lavoro, con l’intento di migliorare il servizio offerto ai suoi utenti. Dopo aver lanciato dei noti servizi, come ad esempio Amazon Prime Video, sembrerebbe che si stia focalizzando su una nuova piattaforma, per contrastare Youtube.

Secondo le ultime indiscrezioni che arrivano dall’America, Amazon avrebbe richiesto presso l’Ufficio per i brevetti (United States Patent and Trademark Office), il registro dei progetti Amazontube e Opentube.

Cosa ha in mente Amazon ?

L’idea pensata da Jeff Bezos in questi giorni, sarebbe quella di creare delle piattaforme per consentire ai suoi utenti di poter caricare e condividere video, immagini, testi, dati, giochi ecc. Così facendo, diventerebbe il rivale numero uno della nota piattaforma YouTube, con ulteriori funzioni integrate.

Alcuni esperti sono ancora incerti su un possibile arrivo della nuova piattaforma di Amazon, ma da quello che ci risulta, la società americana avrebbe fatto un passo decisamente importante, ovvero quello di registrare alcuni domini come ad esempio, AlexaOpenTube.com, AmazonAlexaTube.com e AmazonOpenTube.com. Tutto ciò fa pensare ad un servizio schierato contro il suo concorrente Big G, con l’idea di diventare leader indiscusso anche in questo settore.

Leggi anche:  Facebook Watch Party: i membri dei gruppi possono guardare insieme lo stesso video

Al momento possiamo darvi queste di informazioni, per saperne di più non vi resta che rimanere aggiornati sul nostro sito di TecnoAndroid.