Assassin's Creed origins
Assassin’s Creed Origins è il nuovo capitolo della saga videoludica creata da Ubisoft

Assassin’s Creed Origins si sta rivelando un titolo a tutto tondo. Che si tratti di attività principali da fare in gioco o di multiplayer, il titolo offre continuamente spunti a tutti i videogiocatori. Ubisoft inoltre si sta impegnando a rendere il titolo sempre migliore dal punto di vista tecnico e contenutistico per impedire agli utenti di annoiarsi.

L’ultima trovata della software house è un easter egg presente nel titolo dedicato agli Assassini. È stata aggiunta infatti una quest secondaria di livello 23 chiamata “Gift from the Gods”. Per trovarla basterà guardare a sud ovest della città di Menfi. La particolarità della missione non consiste tanto nel contenuto della stessa, ma nella presenza di un personaggio di Final Fantasy XV.

Una voltata portata a termine la quest, sarà possibile ottenere come ricompensa, una serie di oggetti molto interessanti. Se uno scudo leggendario o una spada speciale possono sembrare ricompense ordinarie, un Chocobo da cavalcare sarà decisamente più apprezzato. Per chi non lo conoscesse, il Chocobo è un animale ricorrente in Final Fantasy e di cui è anche mascotte. La versione presente in Assassin’s Creed Origins sarà quindi un cavallo caratterizzato dalla particolare coda della creatura fantastica.

Ricordiamo anche che qualche giorno fa è stato introdotto il nuovo aggiornamento alla versione 1.1.0 che migliora le prestazioni e introduce nuovi contenuti. Si tratta di un update interessante che va a risolvere vari bug e sfruttare appieno la potenza delle console e dei PC.

Leggi anche:  Assassin's Creed, Rogue Remastered arriva a marzo per Xbox One e PS4