L’applicazione YouTube Go Android ha superato i 10 milioni di download all’inizio di questo mese, come dimostra il recente elenco di Google Play Store che colloca le installazioni dell’app tra 10 e 50 milioni.

Quest’app era stata annunciata circa un anno fa, per poi essere trapelata all’inizio dell’anno corrente. Tra l’altro, ha superato un periodo abbastanza lungo di ottimizzazioni finché non è riuscito a raggiungere un’ottima stabilità nelle ultime settimane. Presumibilmente ci si auspica che il servizio sarà lanciato a livello globale. Tuttavia, per il momento, Google ha ripetutamente affermato che YouTube Go è destinato esclusivamente ai paesi in via di sviluppo in cui non è garantito un accesso affidabile a connessioni mobili ad alta velocità.

È alquanto improbabile una versione per tutti del servizio di YouTube Go.

Tale versione leggera di YouTube non solo ha minori requisiti hardware, ma offre anche agli utenti la possibilità di scaricare video per la visualizzazione offline e persino di condividere tali clip con altri utenti di YouTube Go tramite Bluetooth. Mentre, i download sono limitati a risoluzioni 480p e inferiori, ma ciò facilita la fruizione di YouTube con una connessione non sufficientemente veloce.

Non ci sono limitazioni per la visualizzazione offline tramite YouTube Go. Gli utenti hanno la possibilità di riadattare a tempo indefinito le clip archiviate localmente e senza pubblicità. L’ultimo traguardo dell’app dei 10 milioni di download, non è importante nel contesto delle offerte Android di Google. Infatti, l’azienda ha attualmente 19 app con oltre un miliardo di download. Eppure, questo andamento suggerisce che YouTube Go potrebbe essere in grado di raggiungere il traguardo dei 100 milioni nel 2018, se mantiene l’attuale slancio. Tale dato è importante per garantire a Google di portare l’app in altri paesi in via di sviluppo.

Leggi anche:  Come scattare foto con Effetto Bokeh sullo smartphone

La versione stabile di YouTube Go offre funzionalità di geoblocking ed è quindi resistente se usata al confine di paesi ufficialmente non supportati. L’app stessa supporta ufficialmente tutti gli smartphone e tablet con Android 4.1 Jelly Bean e versioni successive del sistema operativo mobile di Google. Gli APK meno recenti possono essere spostati in qualsiasi paese, ma potrebbero non funzionare come previsto. Il gigante tecnologico della Mountain View deve ancora riconoscere il traguardo di download raggiunto da YouTube Go e non ha ancora dettagliato i suoi piani di sviluppo a lungo termine.