Negli ultimi anni sono stati numerosi i tentativi di creare dispositivi inimitabili, quasi da collezione per quanto unici. È il caso ad esempio del C64 in miniatura di cui vi abbiamo parlato qui. Stavolta è il turno del telefono più piccolo del mondo: Zanco Tiny T1.

Fino a non tantissimo tempo fa i telefoni erano veri e propri mattoncini, e poco prima nemmeno esistevano. Adesso, invece, siamo ormai giunti ad un livello inarrestabile per il progresso in ambito tecnologico. Persino gli smartphone pieghevoli.

Nonostante i tanti device dalle ridotte dimensioni, per chi è fedele ad un design più pronunciato e ingombrante ci sono anche tanti dispositivi all’avanguardia di notevoli dimensioni rispetto a quello che potremmo definire standard attuale. Mediamente le dimensioni ideali per un cellulare sono quelle dell’iPhone 5S, che è infatti lo smartphone attualmente più venduto al mondo. Però, tanti dispositivi più grandi riscuotono un successo notevole.

Il mercato cambia continuamente. Quando il Nokia 3310 dominava i negozi non avevamo requisiti di riferimento, non pensavo si potesse avere un telefono con uno schermo più grande, diverso, più innovativo. Adesso sì. Soprattutto negli ultimi tempi, avere uno schermo più grande è quasi fondamentale se si utilizza lo smartphone come vere e proprio lettore multimediale portatile. Tuttavia, una società sembra voler invertire l’andamento di queste tendenze: arriva sul mercato il telefono più piccolo che abbiamo mai visto.

Leggi anche:  Sony Events, l'app per accedere a tutte le ultime novità dell'azienda

Zanhasave l’ha ormai annunciato, è stato creato Zanco Tiny T1 per stabilire il record di cellulare più piccolo al mondo.

Piccolo, quasi microscopico, soprattutto in confronto a ciò cui siamo ormai abituati, un mini gioiellino tecnologico perfettamente funzionante. È proprio il complesso delle sue dimensioni ridotte il punto focale sfruttato dall’azienda per promuovere questo telefono. Posto accanto ad una moneta da 2 dollari (come nella foto in fondo all’articolo) le dimensioni sono quasi le stesse.

Anticipando una modesta cifra di soli 30 dollari, potreste essere i futuri fortunati possessori del più piccolo telefono esistente. Magari per molti sarà solo un inutile aggeggio, poiché non ha chissà che funzionalità fenomenali, ma per gli appassionati di tecnologia la voglia di comprarlo sarà tanta.

Ci sono, ovviamente come per tutte le cose, anche aspetti negativi. Questo telefono essendo minuscolo, ad esempio potrebbe essere usato per il contrabbando di telefoni nelle carceri. Si spera che non sarà questo il suo destino.