WhatsApp: una multa da 322 euro colpisce gli utenti TIM, Vodafone, Wind TRE e altri

WhatsApp fin da quando è stata inventata, rappresenta per tutti la soluzione principale per sentire amici e cari. Ovviamente tutto ciò è permesso dalla perfetta interazione con la piattaforma di messaggistica istantanea.

La nota applicazione è infatti la più utilizzata al mondo con oltre un miliardo di utenti attivi. Ci sono infatti la stragrande maggioranza di questi che utilizza WhatsApp davvero sempre.

La nota app viene infatti utilizzata al bar, al ristorante in compagnia degli amici o magari anche in auto quando c’è un po’ di traffico.

WhatsApp spolpa le vostre tasche procurandovi una multa molto salata

Secondo quanto riportato ultimamente moltissimi utenti avrebbero però avuto alcuni problemi con la legge per via di una multa.

Questa volta non si tratta dei soliti fake o magari di messaggi che promettono multe in arrivo rigorosamente finte. In questo caso si tratta della verità. Molti utenti infatti utilizzando WhatsApp proprio alla guida della propria automobile, avrebbero portato a casa una multa molto salata.

Questa avrebbe un importo di 322 euro e proverebbe dal divieto di utilizzare il cellulare alla guida. È inutile nascondersi dato che WhatsApp rappresenta per l’85% secondo le stime, la fonte principale dell’utilizzo dello smartphone durante la guida.

Ovviamente, considerando ovvio che il cellulare non va utilizzato alla guida, il nostro consiglio è quello di metterlo direttamente offline almeno per quanto riguarda la rete dati.

Tuttociò ovviamente durante la sessione di guida. Quando poi scenderete dal veicolo, riattivate subito la connessione. Tutto ciò conviene sicuramente a voi, alla vostra vita e perché no, anche alla vostra tasca.