WhatsApp: la nuova truffa si abbatte sul credito degli utenti TIM, Vodafone e Wind TRE

WhatsApp da molti anni dimostra sempre più di essere l’applicazione più utilizzata dagli utenti in assoluto. Si contano infatti più di un miliardo di persone attive ogni mese che utilizzano proprio il servizio della nota applicazione di messaggistica istantanea.

Di sicuro tale reputazione scaturisce da tutte le funzioni che WhatsApp permette e soprattutto anche dalla affidabilità del sistema.

C’è per una pecca che attanaglia l’intera piattaforma da anni e che pare essere molto lontana dall’essere debellata. Si tratta delle truffe, le quali si abbattono con frequenza ormai settimanale sugli utenti.

WhatsApp, la nuova truffa che mette in pericolo gli utenti TIM, Vodafone e Wind Tre

Nelle ultime ore, stando a quanto riferito da tanti utenti, sarebbe arrivato l’ennesimo messaggio truffa. Il testo andrebbe a promettere a tutti la vincita sicura di alcuni buoni da spendere presso le principali catene italiane di negozi di tecnologia.

Alla fine del testo c’è poi un link sul quale bisognerà cliccare per compilare il tutto con i dati personali. Alla fine della procedura molti utenti si sono ritrovati senza il proprio credito residuo sulla scheda telefonica.

Ovviamente pare inutile ripetere che si tratta di un fake anche questa volta molto bene architettato. Il nostro consiglio è sempre lo stesso, ovvero di non credere a nessun tipo di offerta regalo proveniente mediante le catene di WhatsApp.

Nel momento in cui doveste caderci accorgendovene subito dopo, l’unica soluzione che vi resta è contattare la Polizia Postale.