Nonostante Apple non sembri in grado di soddisfare l’attuale domanda di iPhone X già si parla dei modelli del prossimo anno. La direzione che ha preso la compagnia sembrerebbe portarla a presentare 3 dispositivi per settembre 2018. Secondo i rapporti tutti hanno come design base quello dell’iPhone X

Il punto di vantaggio

Ovviamente quando si parla di top di gamma uno dei punti sul quale si confrontano è il processore. Volgarmente parlando, più potente e performante è più saranno le funzioni del dispositivo.

Sia Qualcomm che MediaTek devono ancora arrivare a produrre effettivamente i processori con chip da 7nm e che quindi per ora rimangono a 10nm. Per la maggior parte degli acquirenti questa differenza non sarà rilevante, ma per Samsung e Apple si.

Samsung è in attesa degli Exynos 9810 e Snapdragon 845 che entrambi useranno un chip rinforzato da 10nm. Questo significa che il primo modello ad uscire, il Galaxy S9 dovrà accontentarsi. Qualche settimana fa era la compagnia Sud Coreana aveva annunciato che sarebbe stata pronta per produrre in serie chip da 8nm, ma che sarebbe stato pronto solo per i successi dispositivi.

Leggi anche:  iPhone 9 pronto a sfidare iPhone XI, tutti i dettagli sugli smartphone del 2018

Apple, al contrario, sta già lavorando con TSMC sui chip a 7nm che compariranno all’interno di tutti gli iPhone e iPad del 2018. Questo darà un vantaggio agli iPhone su tutti i dispositivi concorrenti.