Nel corso di questo 2017 WhatsApp si è aggiornata con grandi funzioni che tutti abbiamo apprezzato. In ordine cronologico abbiamo avuto l’introduzione degli Stati, l’introduzione della piattaforma Business, la possibilità di cancellare messaggi già inviati entro sette minuti e la possibilità di registrare messaggi vocali senza tener per forza di cose premuto il tasto in basso a destra.

Le novità di WhatsApp nel 2018

I rumors di queste ore già danno per certe alcune funzioni di WhatsApp che arriveranno nel corso del 2018. Le indiscrezioni ci dicono che le novità più accreditate all’ingresso nella piattaforma sono:

  • Chiamate voce all’interno dei gruppi. In realtà, di questa feature vi stiamo parlando da tempo e questa è stata già sviluppata nella versione beta dell’app. La release piena è attesa per i primi mesi del 2018.
  • Videochiamate nei gruppi. Proprio come le chiamate, nei gruppi dovrebbero arrivare anche le videochiamate. Queste però dovrebbero essere limitate ad un massimo di tre utenti. Anche tale funzione è attesa per la prima metà dell’anno venturo.
  • Visualizzazione video YouTube in chat. Di questo strumento a lungo si è parlato nel 2017. Gli sviluppatori non hanno però ultimato il lavoro che, a questo punto, sarà completato a partire dal prossimo Gennaio.
  • Ottimizzazione delle immagini. Se ora le foto che inviamo tramite WhatsApp risultano essere profondamente segnate dalla compressione automatica, in futuro queste saranno spedite nel massimo della loro forma e dimensione.
  • Condivisione posizione in tempo reale. Qualche utente già può utilizzare questo tipo di feature, ma soltanto nel 2018 questa sarà rilasciata in termini ufficiali.