WhatsApp: i trucchi nascosti che tantissimi utenti non conoscono

WhatsApp nasconde un mondo tranquillamente definibile come parallelo, viste tutte le persone che da anni popolano proprio l’app migliore al mondo. Secondo gli esperti, mai un fenomeno è stato in grado di rivoluzionare il mondo moderno in ottica tecnologica. 

Come dire il contrario? Effettivamente i numeri parlano da soli e senza l’ausilio di qualcuno che gli dia interpretazione. Si parla di oltre un miliardo di persone in possesso dell’app e di altrettante attive ogni mese.

Sicuramente sarà merito delle varie funzioni che sono contenute in WhatsApp, tra le quali ce ne sono anche altre totalmente nascoste. 

1. Cancellare i messaggi anche se già inviati su WhatsApp

In questo caso ci ritroviamo di fronte una funzione davvero interessante introdotta poco più di un mese fa. Tutti hanno quindi da allora la capacità di cancellare un messaggio inviato, non permettendo a chi lo riceve di leggerlo. 

Tale situazione vale per chi si rende conto di aver sbagliato destinatario o magari si è pentito di quanto scritto. Ovviamente avrete un tempo limite: 7 minuti per cancellare ed inoltre tutto varrà a patto che il destinatario non abbia già letto.

Leggi anche:  WhatsApp: a rischio la privacy di milioni di account TIM, Vodafone e Wind Tre

2. Silenziare gli utenti di un gruppo se si è amministratori

Questa è una nuova funzione introdotta già su alcuni dispositivi ma non ancora su tutti quelli con WhatsApp scaricato. Chiunque gestisca un qualsiasi gruppo, potrà silenziare tutti gli utenti e parlare, unitamente anche agli altri amministratori, senza essere disturbato. 

Tale funzione è utile quando i gestori di un gruppo devono organizzare qualcosa senza essere interrotti e assicurandosi che tutti stiano seguendo.

3. Registrare note audio senza tener premuto il solito tasto fino alla fine

La rivoluzione è stata servita con questa nuova feature che è stata introdotta settimana scorsa. Attualmente solo gli utenti iOS possono utilizzarla ma presto anche su Android sarò possibile.

Stiamo parlando della registrazione di note audio senza tener premuto il tasto. Basterà, dopo aver premuto per un secondo il tasto di registrazione, fare uno swipe in alto verso il lucchetto che comparirà. Così facendo si potrà registrare la nota anche non toccando lo smartphone.