Samsung Galaxy S6

Samsung Galaxy S6 è ancora oggi uno smartphone particolarmente diffuso tra gli affezionati Android perché al passo con i tempi sia per quanto riguarda il design che le prestazioni. C’è perfino chi ipotizza un rilascio ufficiale di Android 8.0 Oreo da parte di Samsung ma noi ci crediamo poco.

In ogni caso cambia poco visto che le ROM basate proprio sull’ultima versione del robottino verde ci sono già. Ma oggi vogliamo parlarvi della possibilità di trasformare il vostro smartphone in un Galaxy Note 8, chiaramente a livello software. Come? Grazie a questa ROM realizzata su XDA: un porting di Galaxy Note 8 ottimizzato e funzionante su Galaxy S6 ed S6 Edge.

La ROM introduce la nuova interfaccia sviluppata da Samsung, buona parte delle novità funzionali di Galaxy Note 8 utilizzabili senza S Pen, e tutta una serie di miglioramenti alle prestazioni e all’autonomia della batteria. Qualche bug è ancora presente ma lo sviluppatore è a lavoro per risolvere tutti i malfunzionamenti.

SAMSUNG GALAXY S6, COME INSTALLARE LA ROM

I requisiti necessari per procedere all’installazione sono: una buona autonomia della batteria, i permessi di ROOT attivi ed una recovery personalizzata installata. Quest’ultima è la parte software che consentirà l’installazione della custom ROM e noi vi consigliamo la TWRP adatta al vostro smartphone. Infine, è sempre meglio fare un backup completo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9: ufficializzate le date fondamentali per il rilascio del device

Scaricate il file con estensione .ZIP della custom ROM e spostatelo senza estrarlo all’interno della memoria di massa, riavviate il vostro device in recovery tenendo premuto il tasto di volume su insieme a quello di accensione. Dalla finestra apertasi, prima di procedere al flash, vi consigliamo l’esecuzione dell’opzione Dalvik, Data, System and Cache per resettare il terminale. Si tratta di un’operazione propedeutica per l’installazione della ROM.

A questo punto scegliete l’opzione di flash (install ZIP from) e selezionate il file scaricato in precedenza. Conclusa la procedura riavviate il terminale selezionando “Reboot system now”. Mancano le Google Apps che chi li desidera deve scaricarle ed installarle a parte seguendo le stesse indicazioni della ROM.