Saranno caricati una moltitudine di contenuti con risoluzione High Dynamic Range 10+ (HDR10 +) per il servizio on-demand Amazon Prime Video, domani 13 dicembre. Al momento questa novità è in arrivo solo negli Stati Uniti, per televisori QLED e UHD Smart di fascia alta della Samsung. Successivamente ci sarà la diffusione su altri dispositivi e in altri Paesi.

Un centinaio di film, programmi televisivi, contenuti di vario genere, disponibili nello standard HDR10 + ultra-vivido del settore. Tra essi: Bosch, The Grand Tour, The Man in the High Castle, The Tick. Ci sono anche altre programmazioni su cui non giungono ancora notizie certe.

Per la prima volta, un servizio streaming avrà contenuti in HDR10 + grazie a Prime Video.

HDR10 + offre una qualità della risoluzione dei frame senza precedenti. Servizio su misura soprattutto per i display in possesso di luminosità, colore e contrasto ottimizzati automaticamente per ogni scena. Questa è la definizione ufficiale fornita dalla Samsung. L’azienda ha anche aggiunto: “Con la mappatura dei toni dinamici HDR10 +, ogni scena viene singolarmente migliorata.”

Samsung Electronics ha inoltre affermato che sta facendo molteplici passi in avanti per rendere vitale ciò che definisce “ecosistema” della tecnologia HDR 10 Plus. Già qualche mese fa, per l’esattezza agli inizi di settembre, Samsung ha infatti annunciato che per promuovere questo nuovo servizio avrebbe collaborato con la 20th Century Fox statunitense e la Panasonic Corp. con sede in Giappone.