Già da qualche giorno erano trapelate delle voci sul possibile design e alcune specifiche del Xperia XZ2 Premium della compagnia nipponica. Adesso altre immagini potrebbero rivelare altri dettagli sui piani di Sony.

Le informazioni

Delle immagini postate sul sito giordano Vortex mostrerebbero un doppio set di smartphone. Il sito in questione non è nuovo nel divulgare informazione del genere e la maggior parte delle volte si sono rivelate veritiere inoltre le immagini suggeriscono che abbiano accesso a particolari fonti.

I dispositivi del primo set di 2 sembrerebbero fatti con materiali lucidi e specifiche di alto livello. L’altro set invece mostra due smartphone di fascia più bassa. Quindi, a conti fatti, la configurazione completa sarà costituita da 4 smartphone, appunto. Due dispositivi saranno di fascia media e ben due di fascia alta. Tutti, con molta probabilità, saranno presentati all’evento di Barcellona dell’anno prossimo, l’MWC 2018.

Il primo, che per semplicità lo chiameremo Premium A, avrà un display 4k HDR da 5,5 pollici con rapporto schermo-corpo dell’80%. Il processore sarà, come già visto in altri rumors, il futuro Snapdragon 845 e sarà accompagnato da 8 GB di RAM. Le due telecamere saranno di 19 e 12 megapixel e la memoria interna ammonterà a 128GB.

Leggi anche:  Dogee V, il dispositivo che guarda ad iPhone X e al Galaxy S9 Plus

Del secondo, il premium B, si conosce bene poco. Lo schermo dovrebbe essere un Full HD da 5,2 pollici con un rapporto del 74%. Il processore invece sarà lo stesso del premium A, ma accompagnato da 4 GB di RAM.

Il terzo, l’intermedio A, è il più potente della fascia media. Avrà uno display FHD da 6 pollici con un rapporto del 78%. Il processore sarà lo Snapdragon 630 accompagnato da 4 GB di RAM.

L’ultimo, l’intermedio B, avrà un display HD da 5 pollici con un rapporto del 72%. Stesso processore del primo e stessa RAM, ma memoria interna dimezzata, 32GB contro i 64GB dell’intermedio A.

Come già detto altre volte non si può sapere quanto veritiere possano essere queste informazioni, ma alcune combaciano sia con altri rumors passati che con le strategie di Sony. Non è insolito che i due dispositivi di fascia alta siano basati sullo stesso smartphone, ma con uno dei due leggermente depotenziato. Tra qualche mese sapremo la verità.