WhatsApp: arriva il messaggio che vi prosciuga il credito telefonico, attenzione

WhatsApp, oltre ad essere l’app con più utenti al mondo, è di sicuro una di quelle che permette tantissime funzioni e privilegi vari ai clienti.

Nell’ultimo periodo, visto che ci troviamo quasi a Natale, starebbero aumentando le truffe che permetterebbero ai malfattori di racimolare un po’ di denaro seppur in maniera indebita.

Nelle ultime ore alcuni utenti avrebbero lamentato una clamorosa truffa che arriverebbe sotto forma di messaggio proprio su WhatsApp. Il tutto si svilupperebbe tramite le solite catene.

WhatsApp, arriva la truffa che vi scarica il credito

Come vi abbiamo anticipato quindi, i malintenzionati avrebbero lo scopo di inviare alcuni messaggi contenenti una vera e propria truffa all’apparenza innocua.

I messaggi si diffonderebbero mediante le catene di Sant’Antonio e porterebbero sugli smartphone degli utenti la promessa di un regalo di 20 euro di credito telefonico.

Pertanto sarete invitati a cliccare sul link sottostante, il quale vi presenterà un form da compilare. Ci saranno da inserire i vostri dati e quelli della carta di credito su cui accreditare i 20 euro da trasferire poi sul credito telefonico.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco come è possibile bloccare un gruppo

Così facendo i malintenzionati si assicureranno sia i dati personali dell’utente che quelli della sua carta di credito, prosciugando così i soldi dal cellulare.

In molti, soprattutto in Italia, hanno lamentato questa problematica che sembra voler imperversare ancora di più con l’avvicinarsi del Natale.

Il nostro consiglio è sempre lo stesso, ovvero quello di diffidare da messaggi inviati mediante le famosissime catene. Soprattutto non cliccate su link non verificati.

Se per caso qualcuno di voi dovesse trovarsi a fronteggiare una delle tante truffe che corrono su WhatsApp, ciò che vi raccomandiamo e di collegarvi subito con la polizia postale.