OnePlus X

OnePlus X è ancora vivo. Lo smartphone esperimento di OnePlus poi finito del dimenticatoio perché l’azienda non è stata in grado di garantirne l’esistenza e quindi un adeguato supporto, può essere aggiornato ad Android 8.0 Oreo. Non è uno scherzo ma non si tratta di un aggiornamento software ufficiale ma di una custom ROM.

LEGGI ANCHE: OnePlus 5T e Star Wars danno vita ad un’edizione esclusiva

Grazie alla community di XDA siamo venuti a conoscenza di una ROM basata proprio sull’ultima versione del robottino verde di Google. Un software personalizzato che può dare nuova vita a questo smartphone dalla buona dotazione hardware e dall’ottima costruzione estetica. Tuttavia, si tratta di una ROM ancora in via di sviluppo e pertanto soggetta a malfunzionamenti.

In realtà i bug non sono molti e lo smartphone si può utilizzare. Tuttavia è comunque in versione beta con continui aggiornamenti migliorativi e correttivi da parte dello sviluppatore.

ONEPLUS X CON ANDROID 8.0 OREO, GUIDA ALL’INSTALLAZIONE DELLA ROM

Per procedere all’installazione della custom ROM è necessaria una buona autonomia della batteria superiore, OxygenOS 3.1.3 o successivo, i permessi di ROOT attivi ed una recovery personalizzata installata. Quest’ultima è la parte software che consentirà l’installazione della custom ROM e noi vi consigliamo la TWRP Recovery con il supporto ad Oreo. Infine, prima di procedere è sempre meglio creare un backup completo.

Scaricate il file con estensione .ZIP della custom ROM e spostatelo senza estrarlo all’interno della memoria di massa. Riavviate il vostro device in recovery tenendo premuto il tasto di volume su insieme a quello di accensione. Dalla finestra apertasi, prima di procedere al flash eseguite l’opzione factory data reset prima e Dalvik, Data, System and Cache dopo. Il dispositivo si resetterà perdendo tutti i dati.

A questo punto scegliete l’opzione di flash (install ZIP from SDCard) e selezionate il file scaricato in precedenza. Una volta completato, solo per chi fosse interessato ad ottenere le applicazioni di Google, ripetete la stessa operazione ma con il file disponibile a questa pagina. Conclusa la procedura riavviate il vostro OnePlus X selezionando “Reboot system now”.