ette anni. Sette anni di successi per Xiaomi, l’azienda cinese che nonostante sia stata etichettata come “la copia cinese di Apple”, ha saputo col tempo crearsi una sua identità e stracciare così ogni record. Parte del successo è attribuibile a MIUI, l’interfaccia utente proprietaria di Xiaomi.

Anno 2016, presentazione di Mi Max: Lei Jun, CEO e co-fondatore di Xiaomi, comunica un nuovo traguardo; Ben 200 milioni di utenti MIUI attivi! Oggi, gli utenti attivi sono 300 milioni! Una cifra mostruosa, che la società comunica con orgoglio, raccontando la sua storia. Il 16 agosto 2010 gli utenti MIUI erano solo 100, ma il produttore ha presto conquistato la fiducia di tanti utenti, offrendo prodotti top a prezzi bassissimi.

MIUI è apprezzata anche per il lungo supporto ai device più datati. Ora la sfida più importate: l’Eruopa, dominata da brand come Samsung, Apple e Huawei. Ce la farà Xiaomi a scalzare questi tre mostri sacri?

 

Leggi anche:  Xiaomi, ci siamo: smartphone ufficialmente acquistabili su Amazon Italia!