OnePlus 5T

OnePlus 5T ha ricevuto un nuovo aggiornamento software, che va a migliorare tutte quelle piccole incertezze che hanno afflitto il device fin dal momento del lancio. L’aggiornamento porta OxygenOS alla versione 4.7.4 e punta a migliorare la user experience, la fotocamera e ottimizza il consumo energetico di OnePlus 5T quando è sotto rete Wi-Fi.

Ricordiamo che il nuovo OnePlus 5T gode di una dual camera posteriore caratterizzata da un sensore da 16 megapixel grandangolare con apertura f/1.7 +  secondario da 20 megapixel Tele con apertura f/2.0. Sostanzialmente, il sensore secondario, un Sony IMX376K, interviene quando le condizioni di luminosità sono più scarse, così da catturare più luce grazie alla tecnologia Intelligent Pixel; essa combina infatti 4 pixel in 1, riducendo il livello di rumorosità negli ambienti poco illuminati e migliorando la nitidezza dell’immagine

Di seguito il changelog ufficiale dell’aggiornamento:

Camera

  • Ottimizzazioni alla UI della Camera
  • Miglioramenti per la qualità delle immagini acquisite

Sistema

  • Ottimizzazioni per l’audio da speaker e auricolari
  • Ottimizzazioni per Face Unlock
  • Ottimizzazioni per la vibrazione
  • Migliorato il consumo energetico sotto rete Wi-Fi
  • Migliorata la stabilità del sensore per le impronte digitali e GPS
  • Bug fix generali e miglioramenti per la stabilità di sistema
Leggi anche:  OnePlus 5T Star Wars Edition, entrate e scaricate gli sfondi ufficiali

L’aggiornamento, come di consueto, arriverà via OTA in maniera graduale. Per maggiori informazioni vi lasciamo al forum ufficiale del produttore.