Con l’arrivo dei nuovi processori Qualcomm Snapdragon 845 vedremo dei miglioramenti nelle prestazioni dei futuri smartphone, tablet e laptop. Il processore, il successore dell’835 del 2017, in realtà è un’insieme di altri processori e sistemi, nello specifico CPU, GPU, ISP e DSP. Le migliorie che apporteranno ai dispositivi portatili saranno notevoli. Chi ama fare video e foto troverà una bella sorpresa.

I video in 4k

La potenza del processore permetterà l’acquisizione di video in 4k HDR a 60 frame per secondo. Inoltre si riuscirà anche a girare video in Slow Motion in HD, quindi con una risoluzione 1,280 x 720, a 480 fotogrammi al secondo oppure in Full Hd, 1,920 x 1080, a 240 fotogrammi al secondo.

Ovviamente anche la fotografia ne beneficerà grazie allo Spectra 280 ISP. Sarà supportata una gamma di colori più ampia con una profondità di colore di 10 bit per 64 volte più sfumature di colore.

L’845 apporterà miglioramenti alle prestazioni in generale, alla connettività e un consumo energetico più efficiente. La compagnia produttrice afferma che la nuova GPU Adreno 630 offre una grafica migliore del 30% così come un 30% in più di efficienza energetica e un throughput di 2,5 più veloce. Il dispositivo riuscirà anche a mappare stanze in tempo reale per l’uso di tecnologie VR e AR.

Leggi anche:  Tim, Vodafone, Wind e Tre: fate attenzione a questo virus che prosciuga il credito

Lo Snapdragon 845 dovrebbe essere pronto già per i primi dispositivi nella primavera 2018. Comparirà nei prodotti di HTC, LG, Google, ma prima su tutti Samsung. Prima della fine dell’anno prossimo raggiungerà anche i dispositivi Windows 10.