qualcomm snapdragon 845
Ecco le novità annunciate dal chimaker americano

Qualcomm in queste ore ha annunciato il nuovo System on a Chip Snapdragon 845. Si tratta della generazione di processori mobile che sarà utilizzata nel 2018. Possiamo aspettarci che la maggior parte dei produttori deciderà di adottare questa piattaforma per realizzare i proprio top di gamma come già avvenuto quest’anno con lo Snapdragon 835.

Alex Katouzian, senior vice president e general manager della divisione mobile di Qualcomm Technologies, ha effettuato l’annuncio della nuova piattaforma. Al momento non sono stati rivelati particolari dettagli, ma siamo certi che le specifiche arriveranno nel corso dei prossimi giorni. Ovviamente, non avendo cambiato il processo produttivo che rimane a 10 nm, possiamo apettarci incrementi prestazionali limitati, seppur interessanti.

Certamente, gran parte della fase di produzione sarà affidata a Samsung, come per la generazione precedente. Infatti le due aziende hanno lavorato a stretto contatto per migliorare le performance del System on a Chip e contemporaneamente limitarne i consumi. Inoltre Xiaomi ha annunciato che il prossimo dispositivo flagship sarà spinto dal processore Snapdragon 845.

Leggi anche:  Android Oreo: lista ufficiale degli smartphone Samsung che lo riceveranno

L’obiettivo di Qualcomm Technologies è quella di offrire ai propri clienti un ecosistema tecnologico e di innovazione significativamente importante nel settore tecnologico. Le partnership strette da Qualcomm sottolineano questo aspetto. Infatti sul palco della conferenza “Snapdragon Technology” erano presenti rappresentanti di Microsoft, Asus, Sprint, HP, AMD, Xiaomi e Samsung Electronics. Ognuno di questi partner utilizza componenti realizzati dal chipmaker americano nei propri prodotti.