Pokémon GO

Pokémon GO incrementa e aggiorna nuovamente i propri contenuti con nuove caratteristiche degne di una più che ottima realtà virtuale. D’ora in poi, per catturare determinati Pokémon sarà necessario attendere particolari condizioni meteorologiche.

I Pokémon hanno accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di molti di noi, sottoscritto in primis. Dopo averli visti alla televisione, sul GameBoy e sulle varie console, da tempo sono arrivati anche su Android, con l’applicazione Pokémon GO.

Pokémon GO, ora bisognerà controllare anche il meteo

Il successo è stato immediato, il software è stato scaricato su miliardi di dispositivi sparsi per tutto il pianeta. In tante città gli utenti non alzavano gli occhi dallo smartphone, perchè dovevano cercare e catturare nuovi Pokémon. A causa di tutto ciò, e’ stato stimato che oltre 100mila incidenti sono stati causati da un errato utilizzo del gioco.

Per attirare ancora di più l’enorme patrimonio di utenti, gli sviluppatori hanno pensato di integrare una nuova funzionalità. D’ora in poi, per riuscire a catturare alcuni Pokémon saranno necessarie determinate condizioni meteo. Per poter aggiungere sul Pokédex selezionate specie, dovrete attendere che nevichi o che inizi a piovere.

Leggi anche:  Pokémon GO riceve un finanziamento di 200 milioni di dollari per sviluppare il seguito

Tale aggiornamento può essere visto come un modo per invogliare la gente a giocare anche d’inverno. Il momento in cui, in genere, ci si chiude maggiormente in casa e si evita di uscire.

L’avventura ricomincia, non lasciatevi fuggire nemmeno un Pokémon su Pokèmon GO.